Cosa ha cercato il mondo su Internet nel 2013?

Questa domanda ce la pone con una pagina suggestiva dedicata il re dei motori di ricerca, Google: il nome è impronunciabile (in tedesco Zeitgeist si può tradurre con “spirito dei tempi”) ma in perfetto stile minimal ci basterà cliccare al centro del riquadro in evidenza per avviare un video che ripercorre gli eventi significativi dell’anno trascorso. Inoltre, gli amanti delle statistiche o semplicemente gli internauti più curiosi potranno cliccare sul menù in fondo per scoprire quali sono stati i 100 termini più ricercati su scala mondiale (trends chart).

video su cosa ha cercato il mondo nel 2013

Google Zeitgeist 2013

Per tuffarsi indietro nel tempo è sufficiente cliccare QUI, e con questa chicca anch’io saluto il 2013 – con i suoi lati chiari ed i suoi lati scuri – e mi affido al 2014 affinchè ci consenta di trascorrerlo con autentica normalità, naturalmente nella sua accezione più positiva: sarebbe già un piccolo successo, non trovate?

Andrea Cartotto

Trainer Andrea

Annunci

Il valore di un marchio su Facebook

Come molti di noi certamente sanno, sul re dei social networks – mettiamo ancora Facebook sul gradino più alto del podio – sono presenti non solo persone fisiche ma anche attività commerciali e organizzazioni sino ad arrivare ai marchi da noi più apprezzati e conosciuti.

Ormai il valore di un brand (il termine con cui viene indicato un marchio) e delle relative aziende che lo detengono o lo lanciano  si vede soprattutto dalla sua diffusione e presenza capillare in rete: per questo nascono o si affermano ulteriormente pagine facebook ad esso dedicate, spesso con contenuti interattivi che puntino a stimolare il cybernauta.

Il gradimento dell’utente – consumatore (sì, siamo proprio noi, nessuno escluso) si manifesta attraverso un clic sul pulsante mi piace: non dimentichiamo infatti che le persone fisiche possono creare profili e richiedere “amicizie” ad altri profili mentre persone giuridiche ed aziende devono – secondo le condizioni d’uso di Facebook – creare delle pagine di cui è possibile divenire seguaci o, per dirlo in modo ancor più corretto, fans.

Ma qual è il brand attualmente più affermato? Cerco di fornire una risposta ai più curiosi attraverso una efficace ed interessante infografica che riporta i facebook top brands del mese di marzo 2013 in Italia classificati per numero di fans; i dati sono rilevati dal noto portale Blog Meter e prendono in considerazione pagine in lingua italiana o multilanguage visitate e cliccate dagli oltre 23 milioni di utenti italiani di Facebook…tra cui potresti esserci anche tu che stai leggendo questo articolo! 😉

    Andrea Cartotto

Trainer Andrea

La classifica aggiornata a marzo 2013 dei top brands su Facebook secondo gli utenti italiani

La classifica aggiornata a marzo 2013 dei top brands su Facebook secondo gli utenti italiani

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: