Buon #Natale da Trainer Andrea!

Pallina di Natale con Andrea

Cari amici e lettori, riporto anche qui l’augurio che, quest’anno, ho utilizzato sui miei profili social per celebrare il Santo Natale, con particolare riferimento al “king”, Facebook:

Se leggete questo mio messaggio di auguri, siete nella mia cerchia di amici su #Facebook. E, come sa chi mi conosce e ha chiacchierato con me, allora abbiamo avuto realmente un rapporto personale/professionale: in entrambi i casi, un rapporto umano, per me molto importante. Buon Natale, perchè tra poche ore si celebra la nascita del primo vero “vip” della storia, la figura di Gesù per chi tra noi crede, o si coglierà l’occasione – per chi ne avrà la possibilità non dovendo essere al lavoro – di riappropriarci di un bene preziosissimo, il TEMPO, da dedicare ai nostri familiari e a noi stessi. Buon Natale a chi lo trascorrerà impegnato in un turno di lavoro o ad occuparsi della nostra sicurezza o salute in strada. Un sorriso per chi si trova nella malattia o nella difficoltà: un piccolo gesto da donare oggi, domani ed anche tutti gli altri giorni in cui siamo meno propensi a formulare auguri. #natale #christmas#natale2016

       Andrea Cartotto

       Trainer Andrea

Buon Natale 2015 e…speriamo Benvenuto 2016!

Auguri a tutti gli allievi, amici, lettori!

Auguri a tutti gli allievi, amici, lettori!  Dal vostro Andrea Cartotto – Trainer Andrea

E che sia un augurio in musica, con del buon jazz!

Cliccate qui sotto e…buon ascolto!

 

Mai pensato ad un Natale versione “social”?

Si avvicina il tempo del Natale: luminarie, supermercati colmi di ogni bene, buoni propositi spesso disattesi…

Sarà che sono tradizionalista e forse un po’ all’antica, ma mi piace pensare al Natale come ad un momento intimo, anche spirituale, in cui di certo raccogliersi con i propri cari per fare festa ma anche per fermarsi a pensare e a fare un bilancio dell’anno che sta per concludersi.

 Per chi crede, è il momento in cui si para davanti ai nostri occhi una delle    immagini più antiche: una mangiatoia con un bue ed un asinello e due  genitori trepidanti di felicità per la nascita di un figlio…quel bambino che  ha poi cambiato la storia.

Certo, siamo nel 2011, la tecnologia è imperante e molte volte ci semplifica la vita e offre straordinarie opportunità per cui…cosa succederebbe se Maria e Giuseppe dovessero formare ora un nucleo familiare e dare vita così alla nascita del Bambino? In maniera garbata una “ipotesi” di Natale decisamente al passo con i tempi la potete trovare qui, con una piccola clip video che narra una versione della storia che tutti conosciamo decisamente…”social”.

Andrea Cartotto

Trainer Andrea

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: